adm_ramo_2018

This author adm_ramo_2018 has created 34 entries.

15 Mar

Fridays For Future: sciopero globale per il clima

Oggi venerdì 15 marzo sono scesi in strada a manifestare studenti, associazioni, sindacati e cittadini di Cuneo nell’ambito dell’iniziativa “Fridays for Future”: anche noi come “Cooperativa Il Ramo” abbiamo partecipato! “Fridays for Future” è un’iniziativa internazionale promossa da Greta Thunberg, attivista quindicenne di Stoccolma, per chiedere ai governi di impegnarsi di più contro il cambiamento climatico. Ogni venerdì dallo scorso agosto, Greta ha scioperato da scuola per piazzarsi davanti al Parlamento svedese e protestare contro la mancanza di azione rispetto...

07 Mar

Percorsi esterni di inclusione sociale: la biblioteca di Trinita’

A partire dall’esigenza odierna di maggiore inclusione sociale da parte anche del settore socio-educativo esistente, la Cooperativa Il Ramo propone costantemente percorsi esterni ai centri diurni, a volte con attività in gruppi guidati da uno o più operatori, a volte attivando progetti individualizzati (Progetto A-Lato) volti ad aumentare le autonomie dei singoli soprattutto nel mondo del lavoro. Il Centro Diurno “La Goccia” di Trinità è un centro diurno che accoglie persone disabili di diversa natura. Al suo interno l’equipe degli operatori...

05 Mar

Cosa è “casa”? Seconda fase del laboratorio “crea la casa condivisa”

Al centro diurno “La Goccia” stanno portando avanti il laboratorio “Crea la casa condivisa”. In questa seconda fase i ragazzi del centro diurno insieme ai richiedenti asilo ospitati a Trinità che partecipano al laboratorio hanno pitturato insieme le tele di juta (gentilmente offerte da Mokafè Alba). Siamo al primo strato, e il centro diurno si riempie di colori! Noi cerchiamo di far sentire le persone “a casa”! Sono più di 100 le persone disabili beneficiarie dei nostri servizi assistenziali. Sono più di 100 per persone cui...

28 Feb

Il video “Le Cornici”

Questo video racconta le attività e le persone della nostra cooperativa. Buona visione! Ora che conosci meglio la nostra realtà, prendi parte al nostro progetto! Sono più di 100 le persone disabili beneficiarie dei nostri servizi assistenziali. Sono più di 100 per persone cui diamo lavoro con la nostre attività di imprenditoria sociale. Aiutaci a continuare a crescere, per essere risposta per chi ne ha bisogno! Dona ora (via Paypal) ...

22 Feb

Parlano dell’incontro “l’alternativa ai centri diurni” su La Fedeltà!

Hanno parlato del convegno che abbiamo organizzato il 13 febbraio con tema “l’alternativa ai centri diurni” su La Fedeltà. Sostieni i nostri progetti di integrazione e autonomia prendi parte al nostro progetto! Sono più di 100 le persone disabili beneficiarie dei nostri servizi assistenziali. Sono più di 100 per persone cui diamo lavoro con la nostre attività di imprenditoria sociale. Aiutaci a continuare a crescere, per essere risposta per chi ne ha bisogno! Dona ora (via Paypal)

21 Feb

Il convegno “l’alternativa ai centri diurni”

Nella mattinata di mercoledì 13 febbraio a Fossano presso il centro diurno S.Chiara abbiamo ospitato il dott. Orlich direttore dei servizi socio sanitari del Friuli occidentale. L’occasione era una formazione aperta sui servizi diurni per persone con disabilità dal titolo “L’alternativa ai centri diurni“. Paolino e Davide intervengono Nel Friuli dal 2016 sono nate le UET (Unità Educative Territoriali) composte da due operatori e 6/7 persone con disabilità che operano sul territorio con attività inclusive e integrate. Durante l’incontro sono stati presentati anche il nostro progetto A -Lato e...

18 Feb

Cosa è “casa”? Il laboratorio “crea la casa condivisa” con i ragazzi del centro diurno e i richiedenti asilo

Al centro diurno “La Goccia” stanno portando avanti il laboratorio “Crea la casa condivisa”. In questo primo incontro i ragazzi del centro diurno, ciascuno in coppia con un richiedente asilo (che partecipano al laboratorio) hanno immaginato 5 cose (pilastri: valori, cose, persone, ecc) da mettere delle propria idea di casa. Noi cerchiamo di far sentire le persone “a casa”! Sono più di 100 le persone disabili beneficiarie dei nostri servizi assistenziali. Sono più di 100 per persone cui diamo lavoro con la nostre attività di imprenditoria sociale. Aiutaci a...